“Acqua allo zenzero e limone”

La mia ricerca nel campo dello yoga e la mia passione per l’India e la sua spiritualità mi condussero ai piedi dell’Himalaya sulle rive del Gange  per la prima volta nell’ottobre del 2004… che meraviglia e quanta emozione!

Da allora non ho più lasciato questa terra con cui si è stabilito un intenso scambio di rapporti umani, di energie e di sinergie, si può dire che questa sia diventata la mia seconda patria.

Dell’ India da subito mi colpì la grande ospitalità della gente, sempre pronta ad aprire le porte di casa curiosa di scambi e generosa, quindi,  imparai  ad apprezzare  anche  la cucina con le sue pietanze coloratissime e speziate, a base di riso, legumi e tanta verdura e frutta, per non parlare dei dolci, arricchiti dalla frutta secca, uva passa, cocco, miele e sciroppo di datteri e insaporiti dalle spezie quali, cardamomo, cannella, zenzero e coriandolo.

Insomma un mix di gusto, di colori e di profumi che vi lascio immaginare … una vera delizia per i sensi.

Fra le varie squisitezze ce ne fu una che catturò il mio gusto e  la mia attenzione, si tratta di una bevanda che mi fu offerta dopo una lunga camminata accompagnata da un caldo afoso, che aveva incredibilmente innalzato la mia sudorazione, causando un senso di spossatezza per la perdita di sali minerali. Ebbene, questo fantastico nettare  rinfrescante e rimineralizzante  prende il nome di LEMON GINGER WATER, che in italiano suona come” acqua allo zenzero e limone“, la padrona di casa me la offrì aggiungendo una foglia di menta nel bicchiere, al primo sorso chiesi estasiata- “Dove la posso acquistare?!?” La signora, compiaciuta del mio apprezzamento, si affrettò a precisare che era fatta in casa, si avevo sentito bene:  “home made” !

Una vera sorpresa,  a cui fece subito seguito la mia richiesta su quali fossero gli ingredienti e come prepararla.

Qui  sotto per chi volesse cimentarsi, fornisco gli ingredienti e il procedimento.

Ingredienti: 2 litri d’acqua, 30 grammi di zenzero fresco, qualche foglia di tulasi o té verde,  5 cucchiai  colmi di zucchero di canna, 2 cucchiai di miele, succo di  3 limoni.

Procedimento : Portate ad ebollizione 2 litri d’acqua, versatevi 30 grammi di zenzero fresco frullato e qualche foglia di Tulasi nella ricetta originale,  che io qui in Italia sostituisco con qualche foglia di   tè verde. Continuate a far bollire per 2 minuti, spegnete, lasciate in infusione per 5 minuti e filtrate, aggiungete 5  cucchiai colmi di zucchero di canna e 2  di miele, il succo di 3 limoni, lasciate raffreddare e ponete in frigorifero.  Alla salute!