Gli asana sono un mezzo per allineare il nostro sistema “corpo”.


La parola asana significa letteralmente “postura”. Quindi ogni postura che il corpo assume si definisce asana. Possiamo assumere innumerevoli asana.
Yoga asana vuol dire possedere uno strumento che possa trasformare il corpo e la mente in una possibilità, per ogni esperienza emotiva, psicologica, e per diversi livelli di coscienza.
Il corpo ha la tendenza naturale ad assumere una postura secondo i vari stati d’animo . Se si osserva bene, per ogni livello di coscienza di cui se ne fa esperienza si assume una postura. Se si è arrabbiati ne assumeremo una , se siamo sereni un’altra e così via.
Assumere le posture in maniera consapevole è la scienza dell’hatha Yoga o Yogasana, attraverso gli asana (posture) si trasforma il nostro livello di consapevolezza; Il corpo fisico è lo strumento più immediato e facile da usare per lavorare sugli stati di coscienza. Se proviamo ad utilizzare solo la mente, questa ci potrebbe ostacolare, invece con il corpo si entra meglio in relazione. Se la mente viene spinta oltre i propri limiti, cercherà di giocarci brutti scherzi, ma il corpo asseconderà le nostre richieste e attraverso gli asana ci condurrà ad esplorare lo stato ultimo (Yoga).