Nadi Shuddhi

378701_312235552131452_1248396068_n

Purificazione dei Percorsi delle Percezioni Sottili

La definizione  Nadi Suddhi è composta da due parole sanscrite Nadi che significa canale attraverso cui scorre il flusso pranico, in breve canale e Suddhi che significa purificazione. In questo modo Nadi Suddhi è considerata un’azione di purificazione che ripulisce l’intero sistema e che quando viene praticata su base quotidiana la testa e il viso brilleranno e sprizzeranno salute e radianza interiore.

Nadi Suddhi è simile ad Anuloma-Viloma, con la differenza che le inspirazioni e le espirazioni vengono eseguite attraverso le narici in maniera alternata.

Benefici: 

Anuloma Viloma e Nadi Suddhi sono le basi per la pratica delle altre tecniche di Pranayama. E’ necessario praticare questi per la durata di 3 / 6 mesi per ottenere la purificazione delle  Nadi(72,000) e dei Cakra (che si trovano nel corpo sottile, Pranamaya kosha). L’effetto viene descritto come segue  :

“Egli ottiene la purificazione delle N!?i, marcata da evidenti segni di leggerezza del corpo, brillantezza degli occhi e incremento dell’appetito ”

 

Esecuzione

Sedete in Padmasana. Se non potete sedere in Padmasana, allora sedete assumendo una qualsiasi postura confortevole come Ardha Padmasana o Sukhasana.

Il mento è parallelo al pavimento.  Mantenete la testa e la colonna vertebrale dritte e allineate, chiudete la bocca e gli occhi e rilassate l’intero corpo.

Espirate completamente attraverso le narici con forza fino a che lo sentite risuonare nella zona toracica  (cuore) , la gola fino alla testa. Non forzate.

Chiudete la narice destra con il pollice della mano destra. Inspirate lentamente dalla narice sinistra, in maniera costante e profonda il più a lungo possible. Seguite l’intero corso  del respiro percependo il movimento dell’aria. Non trattenete il respiro all’interno.

Rilasciate la narice destra e chiudete la sinistra con l’anulare e il mignolo della mano destra, espirate attraverso la narice destra. Questo forma un giro di  Nadi Suddhi.

All’inizio, inspirazione e espirazione  da ogni lato dovrebbero essere della stessa durata.

OM può essere recitato mentalmente durante l’inspirazione e l’espirazione.

Iniziate  con nove giri e questi possono essere gradualmente incrementati da 25 a 30 giri.

La mattina presto e la sera sono momenti buoni per la pratica di Nadi Suddhi .